La principale dote dei vini bianchi deve essere la freschezza, la bevibilità. Le uve bianche siciliane come il Grillo e l’Insolia, hanno trovato spazio nei vigneti di Avide sin dai primi degli anni ’90.

Da quel momento, infatti, si è guardato oltre, a territori dove le uve bianche erano maggiormente frequenti. Si partì da uve estremamente note, trebbiano, Alcamo, fino ad arrivare a provare la vinificazione di uve della provincia di Messina o Palermo. 

Sulla scia di Marche, Abruzzo, e le altre regioni in cui i vini bianchi esprimevano non solo freschezza, ma anche eleganze, si è percorsa la via dell’eleganza, della maturità. Il Riflessi di sole ripercorre la via degli Chablis, dei grandi vini bianchi piemontesi e francesi, ma senza dimenticare la forza ad espressione della Sicilia, terroir natìo.

Theme BCF By aThemeArt - Proudly powered by WordPress .
BACK TO TOP
Have no product in the cart!
0